Scaricare Libri Gratis




La terza nazione del mondo. I disabili tra pregiudizio e realta libri gratis PDF / EPUB

  • Autore: Matteo Schianchi
  • Editore: Feltrinelli
  • I dati pubblicati: 2009
  • ISBN: 9788807171673
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 171 pages
  • Dimensione del file: 18MB
  • Posto:

Sinossi di La terza nazione del mondo. I disabili tra pregiudizio e realta Matteo Schianchi:

Sono 650 milioni i disabili nel mondo, oltre il 10 per cento della popolazioneglobale Tutti insieme popolerebbero la terza nazione del mondo dopo Cina eIndia In Italia, sono circa 6 milioni, la seconda regione dopo la LombardiaSono le vittime di malattie congenite o acquisite, traumi psichici, incidentisul lavoro e stradali, tumori Proprio perche temuta, la disabilita erifiutata, la sua vista disturba e inquieta L'handicap e un trauma chesconvolge i corpi, le soggettivita, le relazioni degli individui e del mondocircostante L'handicap e lutto della perdita della "normalita", non unamenomazione, ma una specifica condizione umana Non esiste handicap senzasguardo sull'handicap Questo sguardo e pieno di pregiudizi, pietismo provatidai "normali" sui disabili e dai disabili su se stessi: qui si creano e sialimentano il rifiuto e l'emarginazione The welfare State is still insufficient, in prevention and in responses to forms of handicap Policies are focused on welfare, but also structural holes that make integration a chimera: architectural barriers, insufficient resources, read partially applied, no psychological instruments to deal with the trauma These deficits contribute to flood disability in daily difficulties, in solitude, in the forms of poverty, lives completely sacrificed the handicap

Comentarios

Frediano

Ho letto questo libro, e anche condiviso con i miei amici di fb,bella.questo è uno dei migliori libri che ho letto in un istante

Romana

Breve e al punto. L\'ho adorato.

Clemente

<3 continua a scrivere!!! :) Buon libro :)

Sebastiana

Lo adoro: D

Enrichetta

lo adoro, quindi scrivi più plezzz