Scaricare Libri Gratis




Storia dei diritti dell'uomo. L'illuminismo e la costruzione del linguaggio politico dei moderni libri gratis PDF / EPUB

  • Autore: Vincenzo Ferrone
  • Editore: Laterza
  • I dati pubblicati: 03 Luglio '14
  • ISBN: 9788858111802
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: XX-534 pages
  • Dimensione del file: 54MB
  • Posto:

Sinossi di Storia dei diritti dell'uomo. L'illuminismo e la costruzione del linguaggio politico dei moderni Vincenzo Ferrone:

Furono gli illuministi per primi a ridefinire un'etica dei diritticosmopolita, razionale, mite, umanitaria, fatta dall'uomo per l'uomo, capacedi dar vita a un potente linguaggio politico dei moderni contro il secolareAntico regime dei privilegi, delle gerarchie, della disuguaglianza e deidiritti del sangue. Furono gli illuministi a far conoscere al mondo intero chei diritti dell'uomo per definirsi tali devono essere eguali per tutti, senzaalcun tipo di distinzione di nascita, ceto, nazionalita, religione, genere,colore della pelle- universali, cioe validi ovunque- inalienabili eimprescrittibili di fronte a ogni forma di istituzione politica o religiosa.Ed e proprio ponendo l'accento sul principio di inalienabilita che la culturailluministica - vero laboratorio della modernita - trasformo radicalmente glisparsi e di fatto inoffensivi riferimenti ai diritti soggettivi nello stato dinatura in un linguaggio politico capace di avviare l'emancipazione dell'uomo.Spaziando dall'Italia di Filangieri e Beccaria alla Francia di Voltaire,Rousseau e Diderot, dalla Scozia di Hume, Ferguson e Smith alla Germania diLessing, Goethe e Schiller, sino alle colonie americane di Franklin eJefferson, Vincenzo Ferrone affronta un tema di storiografia civile che siinserisce nel grande dibattito odierno sul nesso problematico tra dirittiumani e autonomia dei mercati, tra politica e giustizia, dirittidell'individuo e diritti delle comunita.
Were the enlightenment first to redefine an ethic of cosmopolitan rights, rational, mild, humanitarian, made by man for man, capable of giving rise to a powerful political language of modern secular regime against Old hierarchies, privileges, inequality and rights of the blood. Were the enlightenment to make known to the entire world that human rights to be called such must be equal for all, without distinction of birth, nationality, class, religion, gender, skin color- universal, i.e. valid everywhere- inalienable and indefeasible in front of any form of political or religious institution.And it is focusing on the principle of inalienability enlightenment culture-true laboratory of modernity-radically transformed the scattered and in fact inoffensive references to individual rights in the State of nature in a political language that can start the emancipation of man.Ranging from Italy to Filangieri and Beccaria to France of Voltaire, Rousseau and Diderot, Hume from Scotland, Ferguson and Smith to Germany of Lessing, Goethe and Schiller, to the American colonies of Franklin and Jefferson, Vincenzo Ferrone tackles an issue of civil history fits in the Grand debate on problematic nexus between human rights and autonomy, markets between politics and justice individual rights and rights of communities.

Comentarios

Gaetana

Una storia adorabile. Chris

Silvana

Come vorrei che possono essere scaricati

Desi

Darf ich die Bücher downloaden

Lauretta

Lo adoro <3

Calandra

u, lascia che questo libro diventi un download